SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 79€

La produzione

I prodotti della nostra azienda sono coltivati e lavorati con metodi tradizionali, senza processi industraili che ne alterino il gusto e i valori nutrizionali.

LABORATORIO DI TRASFORMAZIONE PASSATA DI POMODORO

 

Durante il periodo estivo il nostro laboratorio si riempie di pomodoro, pronto per essere trasformato in una deliziosa e fresca passata di pomodoro.

Abbiamo scelto formati adatti per ognuno di voi: dalle famiglie ai ristoranti, pizzerie;

Il nostro principio riguardo il pomodoro è: partire da un’ottima trapiantatura, irrigando il terreno giornalmente. Dopo circa 100 giorni dalla trapiantatura iniziamo con il raccolto a mano, con metodi tradizionali, in modo da poter fare una prima selezione.

Una seconda selezione viene fatta prima della lavorazione conclusiva. Sempre con metodi tradizionali ci dedichiamo alla trasformazione del prodotto

Il nostro prodotto senza conservanti e coloranti, lo riteniamo un prodotto di un’ottima qualità, sano e giusto pronto per le nostre tavole.

Come raccontano nonna Maria e mamma Alessandra: per creare una passata di pomodoro artigianale e autentica, c’è bisogno di un’ottima materia prima, tanta pazienza nella lavorazione e nella manualità.

La passata di pomodoro ti permette di conservare il sapore dei pomodori, appena raccolti, per mesi nella tua credenza e di usare questo tipico gusto mediterraneo per condire svariati piatti di pasta che piaceranno a tutti.

CONSERVE

 

  • Giardiniera
  • Crauti sott’olio
  • Carote e zucchine sott’olio
  • Fave sott’olio

La cura di ogni singola fase di produzione consente che il prodotto finale sia eccellente e capace di conservare tutta la fragranza e la consistenza del prodotto fresco.

Da provare come antipasto o per l’accompagnamento di arrosti e cacciagione, o semplicemente con un po’ di pane.

 

FRANTOIO TRADIZIONALE

 

Il frantoio tradizionale è parte integrante della nostra storia.

Facciamo l’olio ”come una volta” ma con tutti gli accorgimenti possibili grazie alle nuove tecnologie. Nelle nostre giornate di molitura non mancano i consigli impeccabili ed inconfondibili di papà Ermando e nonno Camillo ad Alessio e Maurizio.

Portiamo avanti la tradizione, quasi del tutto scomparsa.

Il nostro olio è una vera e propria spremuta.

Le olive provengono dai nostri uliveti, raccolte da personale altamente esperto e trasportate presso il proprio frantoio. Esse vengono molite in tempi molto brevi e con metodo tradizionale al fine di conservare le proprietà organolettiche.

Dopo la molitura, l’olio viene stoccato e non sottoposto a processo di filtraggio. Il nostro olio è lasciato decantare in modo naturale. Considerando le caratteristiche climatiche, le proprietà del terreno e la varietà delle olive, nonché il brevissimo lasso di tempo tra raccolta e molitura delle stesse, l’olio non oltrepassa lo 0,2% di acidità.

LAVORAZIONE DEL GRANO

 

La nostra azienda dedica tempo alla coltivazione di tre antichi grani pregiati, pronti per essere trasformati in farina e pasta:

Senatore Cappelli: grano antico duro, che non subisce alcuna modifica da parte dell’uomo. É una varietà rustica molto resistente ed adatta a terreni del meridione, è alta fino ad 1.80m.

Solina: grano antico tenero, e subisce meno i processi meccanici.  È completo di macro e micro nutrienti, proteine vegetali, fibre ed antiossidanti.

Saragolla: tra la Lucania, il Sannio e l’Abruzzo si coltiva ancora un’antica varietà di khorasan, il tipo di frumento a basso contenuto di glutine e ricco di antiossidanti e proteine.

Con questi tre grani realizziamo pasta, dai formati più comuni ai formati più antichi, come quelli che ammassava nonna Antonietta: li Tajarille. Con il suo fantastico grembiule e mattarello, insostituibile, dedicava parte del suo tempo a farci trovare sempre la pasta fresca. Gli ingredienti principali erano due: acqua e farina; ah…scusate ne dimentico uno importante: l’amore con il quale ce li faceva trovare nelle fredde giornate invernali, ma erano impeccabili anche nelle giornate più calde di luglio

MARMELLATE

 

Durante il periodo estivo con le nostre piante da frutto, dedichiamo parte del nostro tempo anche a marmellate

Marmellate:

  • Marmellata d’uva nera varietà “Montepulciano”
  • Marmellata d’uva bianca varietà ‘’presa diretta’’
  • Marmellata di pesca aromatica e profumata, la nostra marmellata di pesca artigianale viene preparata solo in estate con le migliori pesche locali arrivate alla giusta maturazione. La pesca è un frutto delicato e ci richiede, molto più di altri, un’attenzione particolare per la sua trasformazione in confettura. Le abbiamo aggiunto solo un po’ di zucchero e limone per proporti una consistenza spalmabile e versatile, qualunque utilizzo tu voglia farne.
  • Pesche sciroppate: le pesche sciroppate al naturale. Sono pelate a mano e tagliate a metà. Pesche, belle, grandi e compatte, di un colore giallo oro intenso. Al naso rivelano il tipico odore di pesca fresca mentre il succo di limone rende lo sciroppo piacevole da bere. Ottima come dessert da sola o da aggiungere ad una fantastica e colorata macedonia di frutta.

FRANTOIO TRADIZIONALE

Il frantoio tradizionale è parte integrante della nostra storia.
Facciamo l’olio ”come una volta” ma con tutti gli accorgimenti possibili grazie alle nuove tecnologie. Nelle nostre giornate di molitura non mancano i consigli impeccabili ed inconfondibili di papà Ermando e nonno Camillo ad Alessio e Maurizio.
Portiamo avanti la tradizione, quasi del tutto scomparsa.

Il nostro olio è una vera e propria spremuta.
Le olive provengono dai nostri uliveti, raccolte da personale altamente esperto e trasportate presso il proprio frantoio. Esse vengono molite in tempi molto brevi e con metodo tradizionale al fine di conservare le proprietà organolettiche.

Dopo la molitura, l’olio viene stoccato e non sottoposto a processo di filtraggio. Il nostro olio è lasciato decantare in modo naturale. Considerando le caratteristiche climatiche, le proprietà del terreno e la varietà delle olive, nonché il brevissimo lasso di tempo tra raccolta e molitura delle stesse, l’olio non oltrepassa lo 0,2% di acidità.

LABORATORIO DI TRASFORMAZIONE PASSATA DI POMODORO

 

Durante il periodo estivo il nostro laboratorio si riempie di pomodoro, pronto per essere trasformato in una deliziosa e fresca passata di pomodoro.

Abbiamo scelto formati adatti per ognuno di voi: dalle famiglie ai ristoranti, pizzerie;

Il nostro principio riguardo il pomodoro è: partire da un’ottima trapiantatura, irrigando il terreno giornalmente. Dopo circa 100 giorni dalla trapiantatura iniziamo con il raccolto a mano, con metodi tradizionali, in modo da poter fare una prima selezione.

Una seconda selezione viene fatta prima della lavorazione conclusiva. Sempre con metodi tradizionali ci dedichiamo alla trasformazione del prodotto

Il nostro prodotto senza conservanti e coloranti, lo riteniamo un prodotto di un’ottima qualità, sano e giusto pronto per le nostre tavole.

Come raccontano nonna Maria e mamma Alessandra: per creare una passata di pomodoro artigianale e autentica, c’è bisogno di un’ottima materia prima, tanta pazienza nella lavorazione e nella manualità.

La passata di pomodoro ti permette di conservare il sapore dei pomodori, appena raccolti, per mesi nella tua credenza e di usare questo tipico gusto mediterraneo per condire svariati piatti di pasta che piaceranno a tutti.

LAVORAZIONE DEL GRANO

 

La nostra azienda dedica tempo alla coltivazione di tre antichi grani pregiati, pronti per essere trasformati in farina e pasta:

Senatore Cappelli: grano antico duro, che non subisce alcuna modifica da parte dell’uomo. É una varietà rustica molto resistente ed adatta a terreni del meridione, è alta fino ad 1.80m.

– Solina: grano antico tenero, e subisce meno i processi meccanici.  È completo di macro e micro nutrienti, proteine vegetali, fibre ed antiossidanti.

Saragolla: tra la Lucania, il Sannio e l’Abruzzo si coltiva ancora un’antica varietà di khorasan, il tipo di frumento a basso contenuto di glutine e ricco di antiossidanti e proteine.

Con questi tre grani realizziamo pasta, dai formati più comuni ai formati più antichi, come quelli che ammassava nonna Antonietta: li Tajarille. Con il suo fantastico grembiule e mattarello, insostituibile, dedicava parte del suo tempo a farci trovare sempre la pasta fresca. Gli ingredienti principali erano due: acqua e farina; ah…scusate ne dimentico uno importante: l’amore con il quale ce li faceva trovare nelle fredde giornate invernali, ma erano impeccabili anche nelle giornate più calde di luglio

CONSERVE

 

  • Giardiniera
  • Crauti sott’olio
  • Carote e zucchine sott’olio
  • Fave sott’olio

La cura di ogni singola fase di produzione consente che il prodotto finale sia eccellente e capace di conservare tutta la fragranza e la consistenza del prodotto fresco.

Da provare come antipasto o per l’accompagnamento di arrosti e cacciagione, o semplicemente con un po’ di pane.

 

MARMELLATE

 

Durante il periodo estivo con le nostre piante da frutto, dedichiamo parte del nostro tempo anche a marmellate

Marmellate:

  • Marmellata d’uva nera varietà “Montepulciano”
  • Marmellata d’uva bianca varietà ‘’presa diretta’’
  • Marmellata di pesca aromatica e profumata, la nostra marmellata di pesca artigianale viene preparata solo in estate con le migliori pesche locali arrivate alla giusta maturazione. La pesca è un frutto delicato e ci richiede, molto più di altri, un’attenzione particolare per la sua trasformazione in confettura. Le abbiamo aggiunto solo un po’ di zucchero e limone per proporti una consistenza spalmabile e versatile, qualunque utilizzo tu voglia farne.
  • Pesche sciroppate: le pesche sciroppate al naturale. Sono pelate a mano e tagliate a metà. Pesche, belle, grandi e compatte, di un colore giallo oro intenso. Al naso rivelano il tipico odore di pesca fresca mentre il succo di limone rende lo sciroppo piacevole da bere. Ottima come dessert da sola o da aggiungere ad una fantastica e colorata macedonia di frutta.

CONTATTACI

Campo nuovo

Ciao! Come possiamo aiutarti?